Ricerca avanzata
abbiamo trovato 0 risultati

Le tue ricerche

Perchè serve la certificazione energetica per vendere casa?

Postato da Salvi Immobiliare sas del Geom. Salvi Alessio e C.
| 0

certificazione energeticaSe vuoi vendere casa, devi assolutamente sapere che esistono dei documenti da preparare che sono obbligatori e uno di questi è certamente l’attestato di prestazione energetica (APE).

Se manca questa certificazione in sede di atto notarile, il notaio non effettua la compravendita e rischi di mandare all’aria tutto.

Ma cos’è in pratica?

Il certificato energetico serve a stabilire i consumi in termini di riscaldamento e raffrescamento della tua abitazione, è un documento che ha una validità di 10 anni e deve essere redatto da un tecnico abilitato iscritto all’albo dei certificatori energetici.

Per dirla in parole ancora più semplici, grazie al certificato energetico sarai in grado di dire al tuo potenziale acquirente, cosa consumi di riscaldamento nel periodo invernale.

“Tieni presente che negli ultimi tempi, questo aspetto è diventato di vitale importanza per chi desidera acquistare casa.”

E’ un parametro di confronto che viene tenuto in seria considerazione anche nel mio SISTEMA DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE per l’attribuzione del prezzo di vendita.

L’aspetto del risparmio energetico è un tema molto sentito anche a livello globale e l’attribuzione delle classi energetiche, ha stravolto il modo di costruire e riqualificare le abitazioni, con nuove tecniche costruttive per abbattere i consumi.

Questo, è stato anche una delle cause del crollo dei prezzi degli immobili, soprattutto per quelli più datati di 20- 30-40 anni e una tenuta – se non un aumento in alcuni casi – dei prezzi su abitazioni di nuova costruzione, perchè i costi per la realizzazione continuano ad aumentare al posto di diminuire grazie all’avvento di nuove tecnologie e standart abitativi da rispettare.

Con l’assegnazione delle classi energetiche, ad ogni immobile viene attribuita una classe in base al proprio consumo, che vanno dalla lettera G fino alla lettera A4, per un totale di 10 classi energetiche.

Più la classe dell’immobile si avvicina alla lettera A, meno l’immobile consuma e per tanto il proprio valore aumenta.

Hai mai sentito parlare di immobili eco-sostenibili? Ecco, sono quelli in classe A1-A2-A3-A4 con consumi quasi pari a zero.

Tutti questi aspetti il potenziale cliente che vuole acquistare la tua casa li valuta molto bene e nel caso in cui si trova davanti un’abitazione in classe G, una delle prime domande e obiezioni che farà sarà proprio in materia di risparmio energetico, facendo presente che dovrà intervenire con dei lavori per contenere i consumi energetici.

E questo sul prezzo di un abitazione conta e non poco!

L’attestato di prestazione energetica dicevamo che è obbligatorio per legge se vuoi vendere casa, ma quando va fatto?

La legge dice che ogni singolo immobile va pubblicizzato indicando l’indice di consumo (IPE) e la classe energetica, quindi…

—> Il certificato energetico va fatto nel momento in cui decidi di vendere casa.

Non puoi aspettare di trovare l’acquirente, prendere una proposta, accettarla, fare il preliminare e successivamente fare l’APE…

La legge NON te lo permette e parla chiaro!

Oltre al discorso pubblicitario, è anche una questione di trasparenza nei confronti dei potenziali acquirenti.

Nnon sto dicendo che devi dare una copia del certificato a tutti quelli che vengono a vedere la tua casa, ma da subito devi permettere a chi è interessato all’abitazione di poterlo materialmente visionare.

“Se tu volessi comprare casa, non credi che questo sia un aspetto che potrebbe influenzare la tua decisione finale?”

In molte agenzie immobiliari questo iter non viene nemmeno rispettato anzi….

Purtroppo vedo ancora agenti immobiliari a cui vengono chieste le informazioni più basilari dell’immobile che non sanno nemmeno rispondere, figuriamoci se hanno detto al proprietario che il certificato energetico è obbligatorio fin dall’inizio.

Sta all’agente immobiliare informare i venditori di questa cosa.

Molti proprietari, provano a rimandare la redazione dell’attestato di prestazione energetica per evitare di anticipare le spese prima di aver venduto, nonostante si tratti di piccole cifre che si aggirano intorno ai 200 € IVA COMPRESA comprendenti anche una piccola tassa da dare all’ente regionale.

Purtroppo però, la stragrande maggioranza dei venditori non sa che esistono delle multe anche molto salate (fino a 3000 euro) per chi pubblica un annuncio immobiliare senza che vengano riportati i parametri energetici.

Quindi stai molto attento e nel momento in cui prendi la decisione di vendere, incarica subito un certificatore energetico abilitato per farlo fare!

NOTA BENE: per poterlo far fare, al tecnico che avrai incaricato dovrai far avere la seguente documentazione:

  • schede catastali (così il tecnico eviterà di fare il rilievo di tutta la casa e risparmierai dei bei soldini)
  • libretto della caldaia o del generatore di calore
  • la prova fumi della caldaia non scaduta (lo sai che per legge devi farla fare ogni due anni vero???)

Inoltre, il tecnico dovrà fare un sopralluogo del tuo immobile per prendere alcuni dati e verificare la tipologia dell’impianto di riscaldamento. Solo dopo averlo effettuato e avendo a disposizione tutta la documentazione necessaria elencata qui sopra, potrà elaborare la certificazione energetica.

RICORDA: il tecnico deve fare il sopralluogo per legge, NON PUO’ FARE A MENO, quindi diffida dai vari siti internet che promettono certificazioni a pochi euro senza neanche vedere la casa.

Sono certamente certificazioni che non hanno nessuna attendibilità e validità che possono compromettere anche il valore della tua abitazione.

“Saresti contento se la tua casa venisse certificata in CLASSE G e magari invece è una CLASSE E (o addirittura una classe superiore) sminuendo così il reale valore?”

Spero di esserti stato di aiuto e averti chiarito anche questo aspetto.

Alla prossima e buona vendita!

Alessio Salvi

PS: se ti serve l’attestato di prestazione energetica per la tua casa da vendere, scrivimi direttamente qui sotto lasciando un commento, oppure CLICCA direttamente QUI SOPRA!

Facebook Comment

Rispondi

  • ACQUISTA IL LIBRO ORA!

  • ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE!

  • ARTICOLI RECENTI

  • CATEGORIE ARTICOLI DEL BLOG

  • ARCHIVIO ARTICOLI

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.