Ricerca avanzata
abbiamo trovato 0 risultati

Le tue ricerche

Non riesci a vendere casa ormai da un po’ di mesi? Ti sei chiesto perché?

Postato da Salvi Immobiliare sas del Geom. Salvi Alessio e C.
| 0

vendita casa

  • Non riesci a vendere casa da oltre sei mesi nonostante il tuo impegno?
  • Nonostante le visite ricevute nessuno ti ha fatto una proposta concreta?
  • Ammiri gli altri per essere riusciti nell’intento in minor tempo?
  • Sono settimane che non ti arrivano richieste oppure ne è pervenuta solo qualcuna poco interessante?

La tua situazione è purtroppo simile a quella di altre migliaia di persone che in questo momento vogliono vendere casa!

Se hai anche provato diverse strategie come la vendita diretta, hai coinvolto diverse agenzie immobiliari e sei sempre al punto di partenza, immagino stai vivendo purtroppo una situazione stressante, è comprensibile.

Non ottenere risultati concreti e non poter realizzare i propri desideri è sicuramente una situazione demotivante. Una delusione che si rivela decisamente più grande in quanto hai profuso un impegno enorme che va ben al di là dell’apposizione di un cartello con la dicitura “si vende” oppure di qualche annuncio su internet.

E’ normale che tu ti chieda come sia possibile tutto questo!

Ma ecco finalmente la buona notizia: ti voglio insegnare alcuni trucchi per riavviare al meglio la vendita della casa ferma da diversi mesi senza che ciò presupponga svenderla!

Continua a leggere e vedrai come rimediare alla situazione ed avere la tua casa venduta.

**********************************************************************************************************

—–>>>> La prima cosa che devi fare è quella di togliere la tua casa dal mercato.

**********************************************************************************************************

Ti chiederai perché togliere la casa dal mercato quando la si vuole vendere?

Si, precisamente, si tratta della cosa più giusta da fare, toglierla dal mercato, ritirando la vendita dai vari agenti immobiliari, levando il cartello “vendesi” esposto da più mesi o anni.

Devi dare in buona sostanza la sensazione che la tua casa non sia stata mai stata posta in vendita.

Perché ti chiederai? Perché ti devi rendere conto che la mancata vendita ha in un certo senso “inflazionato” la tua casa sul mercato.

Ti chiederai in che senso “inflazionata”?

Perché innanzi tutto coloro che cercano una casa con quelle caratteristiche, nella tua zona, sanno che la tua casa è in vendita da “troppo” tempo. Anche gli agenti immobiliari che sono al corrente che la tua casa è in vendita da tanto tempo si stanno chiedendo come mai non sei ancora riuscito a venderla.

Ovviamente, dandosi delle risposte decisamente negative sulla mancata vendita: “troppo cara”, “una casa con problemi”, “il venditore è una persona poco seria” e … probabilmente è meglio fermarci qui.

L’impressione che invece si deve dare nel giro di poco tempo deve essere che quella casa non sia stata mai posta in vendita. In questo modo, dopo un mesetto che è stata tolta dal mercato, la si potrà riproporre come nuova offerta sul mercato immobiliare.

Fatto questo bisogna capire immediatamente le ragioni per le quali ad oggi non è stato possibile effettuare la vendita.

Di seguito ti elenco le cause più frequenti che comportano la mancata vendita delle case in Italia.

⇒ Si dice generalmente che la prima impressione è quella che conta.

Devi ammettere che, probabilmente, casa tua non dà una buona impressione, si presenta in maniere non adeguata, non è in grado di lasciar risaltare al potenziale acquirente le reali qualità nonché tutti i benefici che si potrebbero ottenere dal relativo acquisto.

Esistono degli accorgimenti da tenere in seria considerazione e un analisi che deve essere eseguita ancor prima di mettere la casa in vendita, al fine di dare la migliore impressione appena il cliente entra in casa tua.

Sei molto impegnato, hai poca disponibilità a far visitare la tua casa, oppure sei libero da impegni proprio negli orari in cui la maggior parte delle persone è al lavoro, o quando non c’è più la luce naturale. Questo significa che hai ridotto praticamente a zero la possibilità di ricevere visite proprio da parte dei clienti più qualificati.

Ne consegue la mancata vendita della tua casa.

**********************************************************************************************************

===>>> Devi inoltre tenere bene in mente che QUELLO CHE PIACE A TE NON CORRISONDE NECESSARIAMENTE A QUELLO CHE PIACE AL CLIENTE.

**********************************************************************************************************

Perciò durante le visite tu, ed anche gli eventuali agenti immobiliari, non devi concentrarti ad elogiare le caratteristiche della casa, ma devi parlare dei benefici che la casa può portare a lui e alla sua famiglia: PER FARLO DEVI PRELIMINARMENTE FARE DOMANDE PER CAPIRE COSA VUOLE IL CLIENTE E LE CARATTERISTICHE CHE CERCA NELLA TUA CASA.

⇒ E’ poi possibile che il prezzo richiesto sia superiore a quello che il mercato sia disposto a pagare.

Non sto dicendo che la tua sia una richiesta assurda. Intendo dire che alcune volte poche migliaia di euro possono fare la differenza. Quanti prodotti nel supermercato vengono acquistati perché costano € 9,90 in luogo di altri in luogo di € 10,00. E’ una strategia di vendita.

Ma attenzione: prima di porre prezzi avventati e magari svendere la tua casa, provvedi a fare una valutazione specifica di mercato per capire il prezzo realmente corretto.

Spesso il costo è già basso ed il motivo della mancata vendita è da ricercare in ragioni diverse (è inutile tagliare il prezzo quando non serve!).

⇒ La pubblicità per la vendita della casa spesso fa la differenza.

Deve contenere tutta la potenza di persuasione possibile. Spesso si fa promozione semplicemente con qualche annuncio su internet oppure mettendo qualche cartello.

Bisogna ricorrere a tutti i mezzi possibili e praticare una pubblicità massiccia, decisamente aggressiva e il più possibile costante al fine di ottenere il risultato voluto.

Essa deve inoltre comunicare il giusto messaggio che noi vogliamo che arrivi nonché il target corretto.

Esistono anche altre cause per la quale NON riesci a vendere, ma queste che ti ho riportato sono le cause più comuni e che riguardano oltre il 90% dei casi.

E’ grazie ad un’attenta analisi delle ragioni per le quali non si vendono le case, che riusciamo a vendere immobili anche in brevissimo tempo.

Le procedure e gli strumenti che ho creato sono il frutto di un’attenta analisi delle varie problematiche che hanno causato il blocco della vendita delle case e sono necessari per consentire di superare le stesse in maniera scientifica, senza affidarsi al caso.

Ti consentiranno di capire in definitiva le ragioni per le quali non hai ancora venduto la tua casa e di rimediare con le necessarie azioni correttive.

All’interno del blog – Il primo dedicato a tutte le persone che devono vendere casa – puoi trovare articoli estremamente utili che ti consentiranno di non ripetere gli stessi errori commessi nel passato nel momento in cui deciderai di riproporre in vendita il tuo appartamento.

Non dimenticare che ti ho consigliato di attendere almeno un mese prima di rimette in vendita l’alloggio affinché tu possa ottenere un effetto sorpresa realmente potente.

Non mi resta che augurare … buona vendita a tutti!

Alla prossima!

Alessio Salvi

Facebook Comment

Rispondi

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.