Ricerca avanzata
abbiamo trovato 0 risultati

Le tue ricerche

Incarico di vendita all’agenzia: ATTENTO A COSA STAI FIRMANDO!

Postato da Salvi Immobiliare sas del Geom. Salvi Alessio e C.
| 0

Quando decidi di vendere casa e di affidarti ad un’agenzia immobiliare, quasi sicuramente questa ti chiederà di firmare l’incarico di vendita.

Ti dico “quasi sicuramente” perché purtroppo sono ancora in tanti colleghi che lavorano con mandati verbali perché il proprietario non vuole impegnarsi con una singola agenzia e affida la propria casa a diverse agenzie immobiliari, credendo di avere più possibilità.

Anch’io quando ero agli inizi in questo lavoro e CREDEVO CHE LA VENDITA FOSSE SOLO UNA QUESTIONE DI NUMERI E DI FORTUNA, ho commesso lo stesso errore e l’ho pagato caro sulla mia pelle diverse volte.

Se anche tu che vuoi vendere casa HAI QUESTA CONVINZIONE come tanti miei colleghi, lasciami dire che ti stai sbagliando e che questo modo di pensare ti farà perdere un sacco di soldi e tempo!

Te lo posso confermare perché, dopo alcuni anni che faccio questo lavoro e dopo aver ideato insieme ai miei collaboratori un nostro metodo di vendita che ci permette di vendere case nel breve periodo, abbiamo deciso di fare un altro “sport” rispetto a chi lavora in questo sistema.

Te lo possono confermare le centinaia di testimonianze di clienti soddisfatti che puoi leggere sul nostro sito al link qui a fianco: https://www.salvi-immobiliare.it/chi-siamo/dicono-di-noi/

Immagino però che starai pensando:

Dare l’esclusiva o meno ad un’agenzia immobiliare non cambia niente, anzi…

Se non mi vincolo con loro e metto in competizione più agenzie, vedrai che faranno a gara per vendermi la casa.

E poi tanto fanno tutte la stessa cosa, mettono un annuncio su internet e il gioco è fatto.

Ho sentito tanti miei amici che una volta firmato il mandato, continuavano ad essere richiamati dall’agenzia per abbassare il prezzo, perché altrimenti non gli avrebbero portato potenziali acquirenti.

E se poi voglio svincolarmi da loro dovrò pagare delle penali, ci sarà di sicuro qualche clausola strana nel contratto che non leggo bene e chissà a che problemi andrò incontro.

Conclusione: meglio che non firmo niente che tanto è uguale!

Se hai fatto questo ragionamento, ti capisco perfettamente: è il dialogo interiore di quasi tutti i proprietari di casa che vogliono vendere e che si avvicinano ad un’agenzia immobiliare.

Questo perché sulle agenzie immobiliari se ne sono sentite di tutti i colori e alcuni pseudo colleghi hanno, perdonami il termine, SMINUITO E SP……….TO questo meraviglioso e complicato lavoro.

Ho detto “complicato lavoro” perché l’agente immobiliare NON E’ SOLO UN APRI PORTE come in molti fanno credere…

Quando si vende o si compra una casa, si ha a che fare con soldi, sogni, sacrifici e cambiamenti radicali: pertanto NON si può giocare con la vita delle persone come in molti hanno fatto e fanno tutt’ora.

Un vero professionista del settore LO SA perfettamente.

Non sto qua ad elencare tutto quello che deve fare un agente immobiliare professionista per riuscire a venderti casa; se ti va lo puoi leggere nel mio articolo del blog cliccando su questo link —> https://www.salvi-immobiliare.it/ecco-perche-non-devi-pagare-la-provvigione-allagente-immobiliare/

In ogni caso uno specialista del settore ha il dovere di far sembrare una cosa semplice anche se questa NON lo E’: deve gestire una compravendita immobiliare con tutta la trasparenza e la professionalità che questa richiede TUTELANDO TUTTE LE PARTI.

A proposito di trasparenza, in questo articolo voglio spiegarti e metterti in guardia su cosa puoi trovare all’interno di un mandato di vendita, mettendoti in luce i punti che devi leggere bene, in modo da essere consapevole del contratto che stai firmando.

Ma cos’è un mandato di vendita immobiliare?

E’ il contratto che concludi con l’agenzia immobiliare in cui la autorizzi a venderti casa e che regola il vostro rapporto.

Con esso conferisci mandato al tuo agente di reperire l’acquirente per la tua casa.

Nell’incarico trovi una breve descrizione della tua abitazione seguita dalle condizioni a cui è sottoposto il rapporto che stringi con il tuo agente.

Per farti capire, praticamente in tutti gli incarichi puoi leggere:  

  • 1) Condizioni  relative alla vendita
  • 2) Durata del’incarico
  • 3) Esclusiva
  • 4) Compenso dell’agenzia
  • 5) Obblighi dell’agenzia
  • 6) Regolamentazione delle visite e della raccolta della documentazione

Quasi tutte le agenzie utilizzano dei moduli prestampati che ti fanno firmare molte volte anche in modo frettoloso SENZA darti il tempo di leggere con calma ogni singola clausola.

Ti dicono che si tratta di incarichi standard e non si soffermano magari a spiegarti bene e compiutamente cosa stai firmando.

Fai attenzione!

Queste clausole apparentemente scontate NON sono tutte standard e possono contenere dei cavilli che ti incatenano in un rapporto che ti lega per X mesi a una determinata agenzia, senza possibilità di svincolarti.

Per fortuna ci SONO TANTISSIMI PROFESSIONISTI ONESTI che fanno alla grande questo lavoro e in modo totalmente trasparente, ma ci sono ancora PURTROPPO molte agenzie che usano ancora dei metodi poco corretti per richiamare i clienti e portare a termine i contratti

Ecco di seguito i vari punti a cui devi prestare particolare attenzione:


1) Condizioni relative alla vendita

Qui trovi indicato il prezzo che VUOI REALIZZARE dalla vendita di casa tua.

Attento, non è il prezzo che verrà esposto in pubblicità, ma è quello che intendi accettare da subito nel momento in cui metti in vendita la casa ed è quello per cui l’agenzia lavorerà per soddisfare le tue richieste.

Tieni presente che, per tutti i mandati di vendita, se arriva una proposta dello stesso prezzo scritto sul mandato, l’agenzia ha il diritto di ricevere la provvigione in quanto ha svolto il proprio lavoro come da accordo scritto.

Quindi, prima di scrivere un qualsiasi prezzo sul mandato, pensaci bene perché poi ogni ripensamento potrebbe costare molto caro.

Mentre se invece dovesse arrivare un’offerta inferiore all’importo scritto sul mandato, la scelta di accettare o no un eventuale proposta, SPETTA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE A TE senza nessuna pretesa da parte dell’agenzia.


 2) Durata dell’incarico

L’incarico ha sempre una sua data di scadenza: la tendenza del 99% delle agenzie immobiliari, è quella di indicare un periodo di tempo più lungo possibile in modo da tenerti legato a loro.

Questo vale per le agenzie immobiliari che NON HANNO UNA STRATEGIA DI VENDITA e che lavorano con mandati lunghi perché acquisiscono anche case fuori prezzo per poi RIBASSARLE nel corso della durata dell’incarico.

Come ho ripetuto più volte in questo blog, in QUESTO MERCATO IMMOBILIARE RIBASSISTA, la strategia giusta da adottare è quella di vendere il prima possibile per realizzare il massimo guadagno.

Non servono anni per vendere una casa, ma serve una STRATEGIA DI VENDITA che parte da un’analisi specifica della tua casa per individuare il PREZZO GIUSTO CHE PUOI REALIZZARE.

Per questo io e i mie collaboratori abbiamo deciso che i nostri mandati di vendita in esclusiva hanno una durata minima di 3 mesi ad un massimo di 6 mesi; questo è già un tempo sufficientemente lungo e adeguato in cui la tua casa può essere venduta al giusto prezzo di mercato.

Fai attenzione che in alcuni mandati potrebbe, anche, esserci una clausola di RINNOVO AUTOMATICO.

In tal caso, se non invii una lettera scritta di disdetta nei termini stabiliti, rimani vincolato all’agenzia per un uguale periodo di tempo e alle medesime condizioni, senza la possibilità di svincolarti e, se in esclusiva, di rivolgerti ad altri operatori del settore.

Per ovviare a questa spiacevole clausola, nei miei mandati di vendita NON TROVERAI MAI NESSUN RINNOVO AUTOMATICO e non dovrai mandare nessuna raccomandata.

Alla scadenza, ci troveremo e faremo il punto della situazione e insieme valuteremo se continuare oppure no il nostro rapporto.


3) Esclusiva

Molti mi chiedono: ma cosa significa firmare un incarico in esclusiva?

La risposta è semplice: significa affidare, per tutta la durata dell’incarico, solamente all’agenzia prescelta la vendita del proprio immobile e, di conseguenza, non conferire il mandato a altri agenti o vendere personalmente.

La clausola dell’esclusiva sicuramente limita la tua libertà contrattuale in quanto ti impedisce di rivolgerti ad altri agenti immobiliari anche nel caso in cui tu sia scontento dell’operato dell’agenzia prescelta ma ti assicuro che, anche conferire l’incarico a più agenti, non significa avere più opportunità di vendere come ho spiegato in precedenza.

Quando firmi, perciò, fai attenzione, a prescindere dall’esclusiva o meno, di dar l’incarico a un professionista specialista del mercato immobiliare!

IL PROBLEMA E’ CHE TUTTE LE AGENZIE LAVORANO ALLO STESSO MODO e in molti casi tu che vuoi vendere non sai nemmeno cosa farà il tuo agente immobiliare per venderti casa.

Se vuoi capire se l’agenzia farà di tutto per venderti casa, leggi questo articolo: https://www.salvi-immobiliare.it/sei-sicuro-che-la-tua-agenzia-immobiliare-fa-di-tutto-per-venderti-casa/

Sull’argomento nel mio blog troverai anche un altro articolo in merito al perché dovresti dare o meno il mandato in esclusiva ad un’agenzia immobiliare; lo trovi a questo link: https://www.salvi-immobiliare.it/incarico-di-vendita-in-esclusiva-o-non-esclusiva-questo-e-il-dilemma-leggi-qui/


4) Compenso dell’agenzia

Nel punto dedicato al compenso trovi quando e quanto devi pagare al tuo agente.

In particolare sono, quindi, indicate le condizioni che fanno scattare il tuo obbligo a corrispondere la provvigione e la percentuale da versare.

Di legge, l’agenzia immobiliare matura il diritto alla provvigione nel momento in cui avviene l’accettazione della proposta di acquisto che ti sarà pervenuta da un potenziale acquirente e questa dovrà essere versata contestualmente al contratto preliminare di vendita.

L’incarico di vendita può contenere la clausola che obbliga il cliente a corrispondere la provvigione al mediatore, anche nel caso in cui l’immobile venga venduto alla scadenza del mandato a una persona in precedenza segnalata dal mediatore: ciò serve ad evitare che le parti aspettino la scadenza del contratto con l’agenzia immobiliare per poi stipulare la vendita ed evitare il pagamento della provvigione.

Anche se non prevede l’esclusiva, a volte nell’incarico potrebbe essere indicato una somma a titolo di rimborso spese nel caso in cui tu riesca a vendere da solo o voglia revocare il mandato all’agente per altri motivi.

Quindi presta particolare attenzione a questo aspetto, perché se poi ci ripensi e vuoi ritirare la casa dalla vendita ti ritroveresti a pagare dei soldi all’agenzia.

In una decisione così importante, capisco possano esserci dei ripensamenti e per questo, NEI NOSTRI MANDATI DI VENDITA NON TROVERAI nessuna penale o rimborso spesa se decidessi di recedere dal contratto anticipatamente.

Con me e i miei collaboratori, la provvigione c’è solo ed esclusivamente in caso di vendita, STOP!


5) Obblighi dell’agenzia

Nell’incarico di vendita è indicato in breve il servizio offerto dall’agenzia che si sostanzia in pratica nella pubblicità, assistenza, consulenza e supporto professionale al venditore ed assunzione di tutte le spese relative alle attività menzionate.


6) Visite e raccolta della documentazione

Al termine dell’incarico solitamente viene indicato l’obbligo del venditore di fornire tutta la documentazione relativa all’immobile necessaria all’agente di compiere il proprio lavoro nonché di segnalargli eventuali modifiche di fatto o diritto dello stesso.

Quanto alla documentazione mi riferisco, a titolo esemplificativo, di planimetrie, atto di provenienza, certificati e concessioni varie, ecc.

QUESTO PUNTO E’ MOLTO IMPORTANTE!

Mi è capitato in questi anni, di incontrare proprietari poco disponibili a darmi tutta la documentazione inerente la casa.

In questo caso un vero professionista non procede alla messa in vendita della casa, perché oltre a tutelare tu che vendi, deve garantire anche il tuo acquirente e deve verificare che tutta la documentazione sia a posto.

Per le visite è prevista la possibilità di accesso all’immobile dell’agente e dei potenziali acquirenti previo avviso al venditore.


Spero di essere stato chiaro ed averti fatto ben capire in cosa consiste l’incarico di vendita e le clausole che potresti aver firmato, senza ben conoscerne il contenuto.

Come sempre ti auguro, buona vendita!

Alessio

PS: Ricordati che se desideri UNA CONSULENZA PER VENDERE CASA senza nessun impegno, mi puoi contattare al 3937464374 oppure puoi venire a trovarmi in agenzia a Borgosatollo in Via Ugo Foscolo 2.

Insieme valuteremo la strategia migliore per vendere la tua casa nel minor tempo possibile alle migliori condizioni di mercato.


Rispondi

  • ACQUISTA IL LIBRO ORA!

  • ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE!

  • ARTICOLI RECENTI

  • CATEGORIE ARTICOLI DEL BLOG

  • ARCHIVIO ARTICOLI

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.