Ricerca avanzata
abbiamo trovato 0 risultati

Le tue ricerche

Come vendere casa su cui grava ancora un mutuo ipotecario

Postato da Salvi Immobiliare sas del Geom. Salvi Alessio e C.
| 0

Se sei fra quelli che hanno deciso di vendere casa nonostante NON abbiano ancora terminato il mutuo, allora stai leggendo l’articolo giusto.

Questo perché stai per scoprire tutti i PASSAGGI CORRETTI e l’esatto iter che devi seguire per effettuare una vendita in totale sicurezza e garantirti l’acquisto della tua nuova casa nella massima tranquillità.

E la buona notizia è che questi passaggi, sono gli unici possibili e dopo questo post, avrai tutte le informazioni necessarie per non trovarti impreparato nel momento in qui trovi l’acquirente per la tua casa.

Iniziamo…

La prima cosa che voglio chiarirti è che l’operazione di vendita di una casa su cui grava ancora un mutuo ipotecario è PIENAMENTE FATTIBILE!

Questo può avvenire tramite 3 soluzioni differenti.

  1. L’accollo del mutuo da parte di chi acquista la casa.
  2. L’estinzione anticipata del mutuo prima dell’atto di vendita
  3. L’estinzione del mutuo che avviene contestualmente all’atto di vendita

—> ACCOLLO DEL MUTUO DA PARTE DI CHI ACQUISTA

Anche se non sei esperto del settore, magari avrai già sentito parlare dell’accollo.

In poche parole consiste che l’acquirente diventa intestatario del tuo mutuo e continua con il pagamento delle rate fino al termine.

In molti però non sanno che esistono 2 tipologie di accollo:

  • accollo liberatorio
  • accollo cumulativo

Devi sapere che l’accollo cumulativo non svincola completamente il vecchio proprietario, che rimane sempre e comunque responsabile e obbligato a pagare nel caso in cui chi si accolla il mutuo non dovesse pagare le rate.

Le banche sono propense SEMPRE a favorire questo tipo di accollo perchè hanno più garanzie.

Quindi, la prima cosa che hai bisogno di fare quando proponi l’accollo del tuo mutuo al futuro acquirente di casa tua, accertati sempre di fare un accollo liberatorio, in cui la banca rilascia una “liberatoria” che ti assolva in caso in cui il nuovo proprietario non paghi le rate del mutuo.

—> ESTINZIONE ANTICIPATA DEL MUTUO PRIMA DEL ROGITO NOTARILE

Questa sarebbe la soluzione ideale in cui estingui il debito con la banca prima di fare l’atto di vendita. In questo caso però, devi avere necessariamente una quantità liquida di denaro che copra l’intero importo del mutuo.

—> ESTINZIONE DEL MUTUO CHE AVVIENE CONTESTUALMENTE ALL’ATTO DI VENDITA

Questa è la casistica che incontriamo più frequentemente nel corso del nostro lavoro.

Se il mutuo è ancora in essere e non c’è la possibilità di accollo perchè l’acquirente desidera fare un mutuo nuovo con altre condizioni rispetto al tuo, oppure non hai la capacità di denaro per estinguerlo prima dell’atto, ecco che è possibile estinguere il mutuo contestualmente all’atto di vendita.

Tutta l’operazione viene gestita e coordinata direttamente dal notaio.

In sede di atto, l’acquirente consegna due assegni:

  • un assegno circolare intestato alla banca con importo pari al mutuo da estinguere che viene calcolato al giorno stesso della data della stipula dell’atto, mediante un conteggio di estinzione anticipata del mutuo.
  • un  altro assegno circolare a saldo con importo pari alla differenza fra il prezzo di vendita stabilito e l’importo per l’estinzione del mutuo

L’operazione consiste nel saldare il mutuo precedente con denaro dell’acquirente e, contestualmente chiudere la prima ipoteca attraverso la lettera di assenso alla cancellazione che la banca prima mutuataria rilascia al fine di cancellare l’ipoteca precedente dietro pagamento del saldo.

In pratica il notaio cancellerà un ipoteca e ne accenderà una nuova, contestualmente al rogito di compravendita.

Le soluzioni ci sono e ora dopo questo post, sai esattamente come devi comportarti se ti trovi in questa situazione.

Se vuoi davvero vendere casa in sicurezza, hai bisogno di un consiglio o di una consulenza per mettere in vendita la tua abitazione, lasciami pure un commento qui sotto e ti risponderò il prima possibile.

Come sempre ti auguro una buona vendita.

Alessio Salvi

P.S.: Se vuoi scoprire il SEGRETO per vendere bene e velocemente la tua casa, CLICCA IL LINK QUI SOTTO: https://www.salvi-immobiliare.it/i-6-step-per-una-valutazione-specifica-di-mercato/

PPS.: Se vuoi contattarmi direttamente e senza nessun impegno, puoi farlo al mio numero 393.7464374

Facebook Comment

Rispondi

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.